Bisogna inventare una storia

Un racconto di Marcella Di Franco

Oggi piove ed una storia bisogna pure inventarsela. Anch’io mi chiedo quale rapporto logico possa sussistere tra una pioggia e una storia. Nessuno, ma la mia mente è uno schermo bianco; e poiché il bianco è pur sempre un colore, è pur sempre qualcosa, quest’ultima proposizione è allora tutta da rifare: la mia mente non contiene nulla: è vuota e bucata. Il vuoto, d’altra parte, mi fa pensare ad un dirupo, alla ripida scarpata di una montagna che precipita a strapiombo, e nello strapiombo scosceso e senza appigli ci sono io che cado e, nella mia rovinosa discesa, ci sono le gocce di pioggia che rigano i vetri trasparenti della finestra, dentro questa grande stanza.

Leggi tutto il racconto

 

 

Bookmark the permalink.

Comments are closed.